Una vita spesa
ad inseguire il bene,
a rallegrar la gente
con la tua presenza.

Un dì spiccasti il volo
e dal celeste nido
non facesti ritorno,
non ti trovammo più.

Ma tu, anima libera,
dovevi essere altrove:
ormai la tua missione
nel mondo era compiuta.

E oggi come allora,
fra sorrisi e nostalgia,
io ti ritrovo ancora:
tu sei rimasto qui.

Non più con i tuoi sguardi,
non più con le tue risa:
con la tua anima libera
che dona tanta vita.

A te, con tanto amore,
ora va il mio pensiero:
luce del mio mattino,
carezza della sera.